Consigli Utili

  1. Homepage
  2. Consigli Utili
  3. La fisiologia del cane

LA FISIOLOGIA DEL CANE

La fisiologia è quella branca della medicina che si occupa di studiare i meccanismi che stanno alla base del corretto funzionamento dell’organismo di un essere vivente.
Questo articolo ha l’obiettivo di fornire ai proprietari dei nostri amici a quattro zampe dei semplici parametri valutabili durante la vita di tutti i giorni del nostro cane per comprendere cosa è “normale” (fisiologico) da cosa non lo è (patologico).
I parametri fisiologici variano in riferimento alla razza, all’età ed alle diverse fasi fisiologiche che l’organismo sta attraversando in quel momento specifico.

LA TEMPERATURA RETTALE :
da 38 a 39 ° C.

FREQUENZA RESPIRATORIA :
da10 a 14 movimenti / min

FREQUENZA CARDIACA :
da 70 a 130 battiti / min (in relazione inversamente proporzionale alla taglia)

ETÀ MEDIA DELLA PUBERTÀ :
• Maschio da 7 a 10 mesi
• Femmina da 6 a 12 mesi

ESTRO NELLA CAGNA:
• Frequenza di solito 2 volte l'anno in base alla razza (esistono soggetti monoestrali o pluriestrali ad esempio è frequente nel pastore tedesco che questo intervallo sia di quattro mesi anziché sei)
• Durata circa 21 giorni
• Periodo favorevole per l’accoppiamento tra il 9 ° ed il 14 ° giorno di calore (comunque da valutare caso per caso)
• Gestazione :
da 53 a 63 giorni, dipende dal giorno dell’ovulazione

ETA’ DEL CANE IN RIFERIMENTO ALL’ETA’ DELL’UOMO
• 3 mesi del cane a 3 anni dell’uomo

• 6 mesi del cane a 10 anni dell’uomo

• 18 mesi del cane a 16 anni dell’uomo

• 20 mesi del cane a 20 anni dell’uomo

• 22 mesi del cane a 23 anni dell’uomo

• 24 mesi del cane a 26 anni dell’uomo

• 3 anni del cane a 32 anni dell’uomo

• 4 anni del cane a 36 anni dell’uomo

• 5 anni del cane a 40 anni dell’uomo

• 6 anni del cane a 44 anni dell’uomo

• 7 anni del cane a 48 anni dell’uomo

• 8 anni del cane a 52 anni dell’uomo

• 9 anni del cane a 56 anni dell’uomo

• 10 anni del cane a 60 anni dell’uomo

• 11 anni del cane a 64 anni dell’uomo

• 12 anni del cane a 68anni dell’uomo

• 13 anni del cane a 72 anni dell’uomo

• 14 anni del cane a 76 anni dell’uomo

• 15 anni del cane a 80 anni dell’uomo

• 17 anni del cane a 90 anni dell’uomo

• 19 anni del cane a 98 anni dell’uomo

• 20 anni del cane a 106 anni dell’uomo

Quanto sopra elencato è stato elaborato confrontando i dati presenti in letteratura con le nostre esperienze sul campo, con riferimento alle fasi fisiologiche e patologiche che si susseguono nel cane e nell’uomo in relazione all’età (rapporto uomo-cane).

IL VETERINARIO CONSIGLIA :

Un cane non è un essere umano e in ragione di ciò,senza volerlo, è possibile trasmettere inconsapevolmente al nostro animale messaggi che nel linguaggio dal cane verranno percepiti in modo diverso dal nostro intento.
Particolare attenzione va prestata a quei comportamenti che potrebbero fargli credere che è lui il capo in casa.

Per evitare ciò è bene che il cane:

• non abbia libero accesso a tutti i nostri spazi

• non mangi prima di noi negli stessi spazi

• non ottenga il nostro cibo durante i pasti
Queste incomprensioni, infatti, potrebbero sfociare, con il tempo, in conflitti difficili da risolvere per tutta la durata della reciproca convivenza.
È fondamentale non trascurare mai di educare il cane con il linguaggio dei cani ed è bene iniziare molto presto sin dai primi mesi di età.
Non esitate a chiedere consiglio al vostro veterinario.

GESTIONE DEL CANE ANZIANO COMPORTAMENTO DEL CANE ANZIANO
Con l'avanzare dell'età , vi accorgerete che il comportamento del proprio cane cambierà ,sarà meno attivo, giocherà meno , la mobilità delle articolazioni si ridurrà gradualmente.
Ci vorrà più tempo per alzarsi al mattino e mostrerà maggiori difficoltà a salire le scale o in macchina.
È importante, quindi, risparmiargli sforzi inutili ad esempio è utile ridurre la durata e l'intensità delle passeggiate e dei giochi e assicurarsi di somministrargli una dieta il più adeguata possibile alle sue necessità.

CURE PREVENTIVE PER IL CANE ANZIANO
E’ importante imparare ad osservare il nostro cane perché già dall’età di 8 anni possono manifestarsi i primi segnali che indicano il passare del tempo e che possono necessitare dell’intervento di cure specifiche.
Bisogna prestare particolare attenzione alla comparsa di zoppie, stanchezza eccessiva, mancanza di appetito, vomito frequente, tosse ripetitiva o mattutina, aumentata assunzione di acqua e dell’urinazione etc.
Questi sintomi non devono essere trascurati e vanno subito riferiti al medico veterinario che potrà consigliarvi al meglio per arrivare ad una diagnosi precoce di numerose patologie che caratterizzano l’età anziana.

Perchè scegliere il Centro Medico Veterinario Pellegrino

Perchè Scegliere noi?

Nel nostro ambulatorio vi accoglierà un veterinario che visiterà il vostro animale con dedizione e cura.

Esperienza

Vantiamo una lunghissima esperienza e proveremo a risolvere i problemi dei vostri amici animali.

Veterinari qualificati

Lo staff effettua costantemente corsi di aggiornamento e formazione.

Amore e Cura

I nostri dottori e collaboratori amano profondamente il loro lavoro, troverai l’ambiente ideale per curare il tuo animale.

Tecnologia

Il nostro centro dispone delle più moderne e tecnologiche attrezzature per diagnosi e cura.

Risorse Utili

Qui troverete consigli utili per la salute e per la vita di tutti i giorni in compagnia dei vostri animali.

LE PULCI SOPRAVVIVONO ALLA STAGIONE FREDDA?

Anche se la stagione estiva è ormai volta al termine, i nostri amici animali non sono al sicuro dalle infestazioni parassitarie. All’interno delle nost..

Dal Siam con Furore...

Dal Siam con Furore... Dopo anni finalmente ritorna a Trapani il gatto siamese...quello vero!Nel dare il benvenuto ..

IL COLPO DI CALORE

Il colpo di calore, anche detto ipertermia, è un innalzamento della temperatura corporea ..

Via delle Tremole, 1 - Casa Santa - Erice
Telefono: 0923.555055 - Cell. 360.870987
info@centromedicoveterinariopellegrino.it